Loading
--------------

Tè verde: analisi delle proprietà

Tè verde.In molti descrivono il tè verde come un elemento ricco di proprietà benefiche e salutare per qualsiasi tipologia di dieta: sebbene le sue peculiarità siano davvero degne di nota, enfatizzarle a tal punto potrebbe risultare controproducente se non si possiede anche una minima conoscenza al riguardo.

La componente più apprezzabile è sicuramente la presenza di flavonoidi, ovvero composti idrosolubili derivati direttamente dalla pianta ed in grado di aiutare a prevenire gli infarti grazie alle loro forti proprietà antiossidanti.

Il consumo di tè verde riduce inoltre la quantità di colesterolo in eccesso: particolarmente interessante è che questo sia un processo attuato sia in casi in cui il consumo avvenga in forma di bevanda, sia per mezzo di capsule.

Da ricordare anche la presenza di una componente definita epigallocatechina-3-gallato, più comunemente nota con l'acronimo di EGCG.

Il ruolo delle molecole di EGCG è quello di contenere gli effetti nocivi creati da infezioni di carattere virale, ma non solo: risulta essere anche un ottimo stimolante per la sana crescita dei vasi sanguigni ed è perfino in grado di arrestare (ovviamente in minima parte) la proliferazione di cellule tumorali.

Una tazza di tè verde al giorno è quindi considerabile come un vero e proprio toccasana, in grado di allontanare gli spettri di malattie come aterosclerosi, cancro e tutta una serie di patologie legate ad un apporto insufficiente di vitamine per il proprio organismo.

Una piccola nota a margine: considerata la presenza di caffeina e teina, il consumo giornaliero di tè verde provvede ad un lieve aumento delle funzioni metaboliche e di conseguenza va a favore di chi è in procinto di bruciare calorie in eccesso.