Loading
--------------

Regimi alimentari: incipit e novità

Regime alimentare.Nonostante la definizione di regime alimentare possa trarre in inganno e ricondurre a qualcosa di tecnico o particolarmente complesso, si tratta semplicemente di quella che tutti definiscono col termine dieta.

Dare vita ad un regime alimentare equilibrato e salutare dovrebbe essere prerogativa di ogni individuo, ma complici alcuni fattori odierni (modelli errati da imitare, bombardamento mediatico e via discorrendo) molte persone finiscono per adottare uno stile di vita basato su consigli sbagliati e controproducenti.

Un recente studio condotto dai ricercatori della California University mostra come sia in realtà semplice poter usufruire di un buon sistema di nutrizione: le basi sono da ricondurre ai primissimi modelli di dieta adottati dall'uomo, che ponendo come istinto primario la sua sopravvivenza era in grado di selezionare ciò di cui il suo corpo necessitava maggiormente.

Si parla quindi di dieta da uomo delle caverne: potrebbe far storcere il naso a molti, ma le fondamenta su cui si basa tale principio sono reali e concrete.

Il regime alimentare primitivo si basava sul minimo trattamento dei cibi: ciò che veniva consumato in quantità maggiori era sicuramente la carne, seguita a ruota da frutta di stagione.

Una volta chiare tali premesse, tirare le conclusioni non è poi così difficile: è una dieta caratterizzata da una grande quantità di proteine, zuccheri puri ed elementi che hanno il diretto scopo di fornire energia sana al corpo: al contrario, la presenza di carboidrati in uno stile di vita come questo è da ritenere quasi assente.

Naturalmente non è fattibile proporre un regime alimentare di questo tipo nella società odierna, ma non sarebbe affatto sconsigliato trarne spunto per regolare la propria dieta in base agli elementi davvero necessari per l'organismo.