Warning: include(/home/belin83/webapps/valorinutrizionali_info_static2/media/com_akeeba/js/stats.php) [function.include]: failed to open stream: No such file or directory in /home/belin83/webapps/valorinutrizionali_info_static2/libraries/import.php on line 7

Warning: include() [function.include]: Failed opening '/home/belin83/webapps/valorinutrizionali_info_static2/media/com_akeeba/js/stats.php' for inclusion (include_path='.:/usr/local/share/pear53') in /home/belin83/webapps/valorinutrizionali_info_static2/libraries/import.php on line 7

Warning: session_start() [function.session-start]: Cannot send session cookie - headers already sent by (output started at /home/belin83/webapps/valorinutrizionali_info_static2/libraries/import.php:7) in /home/belin83/webapps/valorinutrizionali_info_static2/libraries/joomla/session/session.php on line 532

Warning: session_start() [function.session-start]: Cannot send session cache limiter - headers already sent (output started at /home/belin83/webapps/valorinutrizionali_info_static2/libraries/import.php:7) in /home/belin83/webapps/valorinutrizionali_info_static2/libraries/joomla/session/session.php on line 532
Valori Nutrizionali - Biotina: approfondimento

Loading
--------------

Biotina: approfondimento

Biotina contenuta in albume d'uovo.Il nome di questo elemento è spesso fonte di disaccordo in quanto indica più vitamine fra cui quelle appartenenti al gruppo H ed I: più semplicemente, viene identificata a parere unanime col nome di vitamina B7.

Come accade per l'acido folico, anche questo componente si presenta in forma idrosolubile e non viene prodotto in alcun modo in forma spontanea dal proprio organismo, motivo per cui bisogna accertarsi di una regolare assunzione di biotina tramite un regime alimentare ricco di alimenti che ne integrino discrete quantità.

Classificabile come coenzima (la cui funzione principale è quella di integrare e migliorare la capacità elaborativa dei normali enzimi), sembra che venga trasportata da diverse proteine una volta raggiunto il plasma: tuttavia la loro natura impedisce loro di attivare o velocizzare le reazioni biologiche, limitandosi quindi ad un ruolo che prevede esclusivamente un'azione di supporto.

L'attività per eccellenza in cui la presenza della vitamina B7 gioca un ruolo fondamentale è il processo in cui vengono metabolizzate le proteine, i grassi ed i carboidrati contribuendo anche ad un trattamento naturale per cute e capeli.

Dato l'enorme apporto che una persona dovrebbe riceverne quotidianamente, patologie per insufficienza di biotina sono estremamente rare e nel caso in cui se ne presentassero, basterebbe ricorrere ad ingenti dosi di tale elemento per ovviare in modo definitivo al problema.

Piuttosto curioso è che nonostante (come accennato in precedenza) molti alimenti contengono discrete quantità di vitamina B7, non ve ne sia comunque nessuno in grado di fornire un apporto considerevolmente alto.

Tra quelli più comuni troviamo albume d'uovo, fegato, formaggi, pane in diverse varietà, salmone, cavolfiore ed avocado.