Loading
--------------

Carota: cenni e peculiarità

Carote.La carota è un ortaggio spesso sottovalutato ma ricco di proprietà davvero interessanti, che meritano sicuramente un approfondimento al fine di evidenziarle.

Caratterizzate da un basso contenuto calorico, le carote presentano una quantità davvero irrisoria di grassi mentre abbondano sostanze nutrienti quali fibre ed in particolare beta-carotene, responsabile del colore stesso dell'alimento: ad un colore vivo ed intenso corrisponde infatti una maggiore quantità di tale componente.

Derivato proprio dalle molecole di beta-carotene vi è un ingente quantitativo di vitamina A, la quale deve però essere assunta in relazione al proprio regime alimentare per evitare patologie fastidiose come accentuazione dell'ittero, ovvero il colorito di cute ed occhi tendente ad un pallido giallastro.

E proprio in merito alle capacità visive, è ormai luogo comune che l'assunzione protratta di questo ortaggio possa favorire lo sviluppo di una vista eccellente: tale proprietà è l'ennesima da ricondurre alla forte presenza di beta-carotene.

Al contrario, patologie nate dalla mancanza di questo elemento sono da ricondurre a sintomi come appannamento delle capacità visive, maggiore esposizione a fenomeni di infezione localizzata e parziale/totale perdita di appetito, seguita a ruota libera da un offuscamento dei sensi.

Altro componente di fondamentale importanza è il glutatione, composto in cui ritroviamo una quantità abbastanza varia di vitamine fra cui quelle appartenenti ai gruppi B, D ed E.

Da non sottovalutare il fattore di conservazione delle proprie peculiarità: la carota mantiene infatti tutti i suoi migliori principi nutritivi anche se assunta in forma diversa da quella solida, come potrebbe essere ad esempio del semplice succo.